REALIZZAZIONE SPOT TV

Un Tecnico della ripresa cinematografica o ciacchista che sta per avviare delle riprese per uno spot pubblicitario

Unicità, riconoscibilità e coerenza sono la chiave per una comunicazione che ti differenzia e ti fa emergere dalla massa.


Quando la tua azienda compare in televisione diventa, in qualche modo, più autorevole e si afferma perché, psicologicamente, le persone tendono a fidarsi di più se un prodotto viene suggerito in TV, gli dà maggiore credibilità.


Con uno spot TV può raggiungere un pubblico trasversale estremamente ampio oppure puoi scegliere di segmentare e geolocalizzare l’audience attraverso una scelta accurata delle reti televisive.


Ma per emergere dalla massa, lo spot deve essere ideato con creatività e originalità. Lo storytelling deve comunicare il prodotto in chiave emotiva e deve essere coerente con gli obiettivi per informare, promuovere o rappresentare un valore.


Lo Spot TV è uno degli strumenti audiovisivi più belli e complessi da realizzare. Il suo successo è dato dalla sua capacità di coinvolgere e di intrattenere, il tutto in pochi secondi.


E tu, hai mai considerato di realizzare uno spot TV per promuovere la tua azienda? Contattaci per progettare insieme uno spot pubblicitario personalizzato in grado di comunicare il valore del tuo Brand.


Se, invece, vuoi avere qualche informazione in più sull’argomento, continua a leggere.



DOVE VUOI FAR CRESCERE LA TUA ATTIVITÀ?
PER QUALE CANALE VUOI CREARE LA TUA STRATEGIA?

Ma quali sono i criteri da seguire, quali le informazioni necessarie per sviluppare la creatività di uno spot TV di successo?


• Identificazione della Brand Identity e del Brand Positioning

Prima di tutto è necessario visualizzare con precisione l’identità del Brand, il suo posizionamento di mercato, i competitor, il target di riferimento.

Queste informazioni, a primo acchito scontate, sono frutto di attenta analisi e determinano la strategia comunicativa dello spot. Sono le fondamenta su cui viene costruito il messaggio

pubblicitario e tengono conto di tutti i fattori emersi dall’analisi, compresi quelli storici, psicologici e sociologici.


• Definizione degli Obiettivi

Che cosa vogliamo comunicare con il nostro spot? Se Vogliamo promuovere un prodotto, allora dovremo conoscerlo alla perfezione per poter cogliere tutti i suoi plus e distinguerlo da

quelli della concorrenza!


• Strategia della Comunicazione

È importante sapere se esiste una strategia di comunicazione e se ci sono altre campagne pubblicitarie in atto (ad es. sul Web), la logica con cui sono state strutturate, quali risultati

hanno portato e portano. Queste informazioni sono importanti per mantenere una coerenza ma anche per valutare eventuali gap/errori da evitare.


• Definizione del Budget

È scontato, lo sappiamo, ma il budget a disposizione è un parametro determinante. Alcune tecniche – come le animazioni 3D – richiedono attrezzature e competenze specifiche, oltre a

tempi di realizzazione che influiscono sui costi di produzione.

La definizione del budget indirizza il team creativo sulla strada giusta da seguire per la realizzazione di uno spot efficace basato sulle reali possibilità di spesa.



QUESTE DOMANDE TI SONO FAMILIARI?

Abbiamo pensato di elencare le TOP 10 domande che ci hanno rivolto i nostri clienti nell'ultimo anno ed a ognuna di essa dare una risposta.


Se per creatività non intendiamo solo la vena artistica, ma la capacità di risolvere un problema con rilevanza e innovazione (dalla definizione di Stephan Mumaw), possiamo tranquillamente affermare che uno spot TV non può prendere vita senza creatività. Infatti, obiettivo dello spot è mettere in luce la capacità di un Brand, di un prodotto o di un servizio, di risolvere un particolare bisogno/desiderio; mentre l'innovazione è data dal grado di unicità e originalità della comunicazione stessa, che la differenzia dalle altre e stabilisce il suo successo.

Sì, è vero. Oggi siamo bombardati da messaggi pubblicitari e riuscire a catturare l'attenzione dello spettatore non è facile. La Predicting Creativity ci permette di prevenire e anticipare i desideri dei consumatori agendo sulla loro psicologia e andando a smuovere le molle dell'emotività. Questo consente la massima personalizzazione della comunicazione, catturando l'attenzione.

Dipende dagli obiettivi di marketing, dal posizionamento di mercato e dal budget. E' in fase di definizione della strategia di comunicazione che si definiscono i risultati da raggiungere e le priorità.

È fondamentale. L'agenzia creativa non può sviluppare l'idea se non ha la cognizione precisa del budget a disposizione. Uno spot può essere sviluppato in diversi modi e con l'ausilio di attrezzature e tecnologie differenti che hanno costi molto diversi tra di loro. Anche il numero degli attori coinvolti ha una rilevanza sui costi di produzione. Quindi, possiamo dire, che il budget guida l'agenzia verso direzioni creative diverse in base all'investimento.

La pubblicità subliminale nasce nel 1957 con un esperimento di James Vicary che aveva incluso fotogrammi brevissimi con le parole “Eat Popcorn” e “Drink Coca Cola” in un film. Oggi, la pubblicità subliminale è presente un po' ovunque: nel cinema, negli spot e anche nel Web. Si esprimono attraverso immagini nascoste, illusioni visuali, doppi sensi, emissioni ad alta frequenza, attraverso giochi di luce e suoni e agiscono sull'inconscio influenzando il comportamento di chi osserva.

L'efficacia di uno spot TV (effectiveness) si esprime attraverso sua capacità di conseguire gli obiettivi prefissati. Per misurare l'efficacia della pubblicità si ricorre a variabili e criteri di valutazione differenti che prendono in considerazione sia la risposta complessiva del mercato, mediante indicatori legati alle vendite (espressi in volumi e in valori), sia a livello di risposta individuale, attraverso test di ricordo e notorietà.

Claim e Jingle sono quelli che più facilmente vengono memorizzati dallo spettatore e innescano il meccanismo del richiamo e del ricordo. Pertanto, un claim ben riuscito e un jingle orecchiabile sono certamente di grande supporto per il successo di uno spot TV.

Uno spot pubblicitario, per quanto della durata di pochi secondi, è uno degli strumenti audiosivi più complessi da realizzare. Comporta diverse abilità creative e figure professionali e prevede costi di produzione che possono essere elevati. Pertanto, il nostro consiglio è di rivolgersi sempre a un'agenzia creativa competente con un area specializzata nella realizzazione di spot TV.

La scelta del testimonial è legata sia all'immagine e ai valori che il Brand vuole trasmettere, che dai suggerimenti derivanti da tools specifici che misurano l'indice di gradimento e di notorietà di influencer e personaggi famosi, che dal budget a disposizione.


In conclusione, possiamo dire che la televisione è ancora estremamente potente e, ancora oggi, rimane il canale pubblicitario per eccellenza quando gli obiettivi da raggiungere sono di larga scala.


Quando uno spot TV è ben ideato, rimane nella mente e ce lo ricordiamo: ne siamo inconsciamente influenzati nella fase di acquisto.


L’apporto della Predicting Creativity ci permette di conoscere il pubblico e il comportamento dei consumatori consentendoci di sviluppare idee creative in grado di stimolare sentimenti ed emozioni, fino a generare coinvolgimento, partecipazione e…. memoria del ricordo!


Insieme, possiamo progettare una campagna TV con spot originali e accattivanti, in grado di sedurre lo spettatore e conquistarlo.


Tu metti la tua storia e le tue intuizioni, noi la capacità di sfruttare la conoscenza che arriva dall’analisi dei data-driven e la creatività. Cosa stai aspettando? Contattaci per avere maggiori informazioni e fissa un appuntamento