GESTIONE E PIANIFICAZIONE INSTAGRAM

Telefono mobile con schermata che mostra la pagina di un profilo instagram di una azienda posizionato su un tavolo ricoperto da biglietti di instagram

Instagram è la piattaforma social improntata sul visual storytelling, dove il Brand ha la possibilità di costruire un rapporto attivo con la community.


Con 20 milioni di utenti e l’introduzione degli hashtag (#) – collegamenti ipertestuali che raggruppano un argomento –prima e dei filtri poi, Instagram è diventato il social per eccellenza di condivisione di immagini ed è oggi una delle piattaforme più importanti.


La piattaforma è molto attiva anche con le stories, video brevi di 15 secondi che rimangono visibili per 24 ore.


Se vuoi essere presente su Instagram, devi avere ben chiari i tuoi obiettivi. Devi analizzare nel dettaglio il target – attuale e potenziale – capirne gli interessi, come comunica e come vuole essere contattato.


Il profilo diventa il tuo biglietto da visita, deve avere un concept che rimanda al tuo marchio e deve essere coerente con la tua Brand Identity. Sembra tutto semplice, ma in realtà è uno dei Social più complessi e difficili da gestire in quanto necessita di molteplici capacità che, spesso, richiedono l'apporto di più professionisti.


E tu, hai già un profilo Instagram? Come gestisci la tua comunicazione su questa piattaforma?


Contattaci per una consulenza, pianifichiamo insieme la tua prossima campagna social di Visual Storytelling su Instagram!


Se, invece, vuoi avere qualche informazione in più sull’argomento, continua a leggere.



DOVE VUOI FAR CRESCERE LA TUA ATTIVITÀ?
PER QUALE CANALE VUOI CREARE LA TUA STRATEGIA?

Ma cosa ti serve sapere per sfruttare le potenzialità di Instagram?


Instagram è un mezzo di comunicazione innovativo ma le regole sono sempre le stesse: devi analizzare nel dettaglio il target e profilare gli utenti attraverso le informazioni che la piattaforma ti mette a disposizione e i data-driven.


Sfrutta i tool che la piattaforma ti mette a disposizione:


Insight:

Sono i dati che misurano l’andamento dell’account e permettono il monitoraggio sia delle caratteristiche dei follower che l’andamento delle campagne pubblicitarie.


Instagram Ads:

Permette la creazione di campagne pubblicitarie direttamente all’interno della piattaforma anziché lo strumento per gli annunci di Facebook.


Pulsanti Call to action:

Si tratta di pulsanti come “chiama”, “invia mail”, ecc. molto utili ai fini della campagna.


Stories sponsorizzate:

Sfrutta l’opportunità di sponsorizzare le storie tramite Swipe-up.


E non dimenticare di:


Creare un piano editoriale:

Analizzando la customer Journey è possibile definire un calendario editoriale mirato stabilendo esattamente cosa e quando pubblicare un contenuto.


Diversificare i contenuti:

È importante differenziare i contenuti e stabilire quale percentuale dedicare al prodotto/servizio, quanto allo storytelling e quanto agli eventi specifici (fiere, manifestazioni, ecc.).



Monitorare l’andamento della campagna:

Il monitoraggio deve essere costante, solo in questo modo potrai essere sicuro di raggiungere i risultati migliori.



QUESTE DOMANDE TI SONO FAMILIARI?

Abbiamo pensato di elencare le TOP 10 domande che ci hanno rivolto i nostri clienti nell'ultimo anno ed a ognuna di essa dare una risposta.


Per una strategia Digital, il visual storytelling è fondamentale e Instagram è la piattaforma Visual per eccellenza. Di conseguenza, è chiaro come un profilo aziendale su questa piattaforma permetta di creare una vasta rete di follower con una comunicazione visuale attraverso post e stories che è molto simpatica e attraente. In poche parole, attrae l'utente.

Come sempre nell'ambito del marketing e comunicazione, le campagne sono performanti se sono ben strutturate e se sono coerenti con gli obiettivi prefissati. Se il Social Media strategist ha analizzato con cura i data-driven e le informazioni messe a disposizione dai tool della piattaforma (insight, pulsanti, ecc.) potrà certamente mettere in atto una campagna social in grado di raggiungere risultati ambiziosi e performanti.

Trattandosi di una piattaforma di visual storytelling, è evidente che i contenuti fotografici e video sono molto importanti. L'utente medio ha una soglia di attenzione di 7 secondi. 7 secondi che gli serviranno per decidere se soffermare la sua attenzione su quanto sta vedendo o andare oltre. Se il contenuto non è accattivante, perderemo subito la sua attenzione.

Non è tanto la questione di video vs foto, ma di qualità del contenuto. L'utente sofferma la sua attenzione solo se riusciamo ad incuriosirlo, che si tratti di video o di contenuto fotografico. È la capacità di creare interesse a fare la differenza, non tanto il mezzo, foto o video che sia.

Il piano editoriale e l'analisi della customer journey ci permettono di definire un calendario editoriale mirato, stabilendo con precisione cosa e quando pubblicare un contenuto. Inoltre, il piano editoriale facilita il controllo della calendarizzazione e il monitoraggio dell'andamento della campagna Social.

L'obiettivo deve essere ben chiaro e deve rispondere a una domanda molto precisa: "cosa vogliamo ottenere per il Brand attraverso Instagram?" Solo con un obiettivo ben chiaro è possibile pianificare una strategia social adeguata e performante.

Sì, dal 2018 è attiva (solo per le aziende) la funzione "shopping" direttamente all'interno della piattaforma. L'App rimanda direttamente alla pagina del prodotto sul Sito Web ufficiale, dove si può concludere il processo di acquisto. Questa funzionalità facilita l'esperienza di acquisto degli utenti, consentendo loro di scegliere i prodotti direttamente dai post.

No, Instagram non ha un e-commerce ma consente la funzione "shopping" rimandando al Sito Web ufficiale in cui concludere il processo di acquisto del prodotto. Diciamo che facilita l'esperienza di acquisto dell'utente, permettendo allo stesso di decidere la compera attraverso il post e di portare a termine l'operazione nell'e-commerce di pertinenza.


Come avrai capito, pur essendo una piattaforma dedicata al visual storytelling – anzi, la piattaforma per eccellenza del visual storytelling! - le regole della comunicazione non cambiano.


E’ sempre indispensabile partire da un obiettivo ben chiaro e definito, stabilire il budget, strutturare una strategia di comunicazione in linea con il concept della piattaforma e coerente con la Brand Identity.


I contenuti non devono essere improvvisati: sono l’immagine del Brand!

E devono essere seducenti e ricchi di informazioni, altrimenti non riusciremo a catturare l’attenzione dell’utente.


La strategia social deve essere strutturata sulla base dell’analisi dei dati messi a disposizione dall’Insight dell’account e dei data-driven e, naturalmente, essere costantemente monitorata per verificarne l’andamento.


Insieme, possiamo pianificare la tua prossima campagna Instagram e arrivare direttamente ai tuoi consumatori. Possiamo ideare contenuti seducenti in grado di stuzzicare la curiosità dell’utente, di coinvolgerlo e renderlo partecipe.


Tu metti la tua storia e le tue intuizioni, noi la capacità di gestione e pianificazione, di leggere i dati e la nostra creatività. Cosa stai aspettando? Contattaci per avere maggiori informazioni e fissa un appuntamento!